Logo SIT Blu 1 1 1

Emanuele e Margherita – SEF – Sud Africa

Emanuele e Margherita – SEF

“Thobela! 

In Sepedi significa “come stai?” e viene utilizzato per salutare tutti compreso chi si incrocia per strada. A forza di ripetere “Thobela” anche in Italia saluto cosi.

La nostra avventura presso SEF in Sud Africa è stata una esperienza sia di vita che professionale. SEF è una istituzione leader nell’ambito del Microcredito in Sud Africa. I loro obiettivo è quello di supportare la popolazione locale con prestiti di piccolo taglio

I manager di SEF ci hanno guidato nell’esperienza e ci hanno dato l’opportunità di capire i benefici che il microcredito può dare alle popolazioni locali. 

L’obiettivo della ricerca era capire se l’utilizzo di uno strumento chiamato “Goal Card” avrebbe aiutato i clienti ad aumentare i propri risparmi. La parte cruciale della ricerca si è svolta a Jane Furse, una piccola realtà dell’entroterra sudafricano. Qui con i traduttori di Sepedi (la lingua locale) abbiamo intervisato direttamente le clienti SEF.

Personalmente, sia il Sud Africa che questa ricerca mi hanno aiutato a comprendere a fondo l’importanza della fiducia. SEF da fiducia ai propri clienti con prestiti di gruppo per supportarli a creare imprese individuale ed arricchire il proprio territorio. L’entusiasmo delle clienti era papabile e non poteva altro che darci ulteriore motivazione per continuare al meglio la nostra esperienza.”

Emanuele, Margherita

Condividi su:

Altre Storie

Carol HCC scaled

Carol – HCC – Kenya

“Dove lo butto?” La mia esperienza ad Havilla Children Centre (Kenya, Nairobi) è iniziata con questa semplice domanda. Il mio obiettivo, nelle settimane trascorse presso

Leggi di più »