Logo SIT Blu 1 1 1
Se Faccio Capisco

Se faccio capisco – BookCity Milano RESERV

Il progetto prevede di intervenire nelle scuole che lo richiedono per fornire un supporto formativo. Questo supporto è finalizzato a realizzare, esprimere, sperimentare, educare, ricordare e verificare conoscenze applicate al contesto in cui si vive riscoprendone storia, esperienze, possibilità. 

Il progetto “Se Faccio Capisco”, all’interno dell’iniziativa Bookcity Milano, coinvolge studenti delle scuole elementari, medie e superiori della città ed ha lo scopo di promuovere atteggiamenti attivi attraverso la produzione di esperienze che connettono diversi ambiti di conoscenza anche attraverso il gioco. La programmazione delle attività è sviluppata insieme ai docenti della classe

Il progetto prevede la realizzazione finale di un diario – libro o altro documento, che raccolga il materiale prodotto.
Obiettivi del progetto: 

–  imparare a fare domande e ad ascoltare, indagare la propria realtà con i propri tempi attraverso il confronto con altri;

–  elaborare, verificare e sperimentare in modi diversi il tema proposto. Capire e documentare con ricerche, materiali, interviste o racconti (singolarmente o in gruppo);

–  individuare, sollecitare, ascoltare ed analizzare i possibili e diversi punti di vista;

–  confrontare e scoprire diversi modi di vivere, esprimersi, produrre;

–  individuare soluzioni alternative, nuove e adeguate.

URL:

http://bookcitymilano.it/progetti/2017/se-faccio-capisco

http://bookcitymilano.it/progetti/2017/se-faccio-capisco-2 

http://bookcitymilano.it/progetti/2017/se-faccio-capisco-3 

Project Leader: Adele Bugatti
SIT Community Leadership: SITMilano
Tipologia di progetto: Progetto di ricerca e innovazione
Beneficiari principali: Studenti di scuole elementari, medie e superiori
Aree: Formazione
Paese: Italia
Partner e Sponsor: Bookcity Milano, IpR – Istituto pedagogico della Resistenza


Condividi su:

Altri progetti in Italia

1

Analisi di mercato

Overview DoctorApp è il primo sistema brevettato nato per aiutare i medici di famiglia nell’organizzazione dello studio, in modo da ridurre l’affollamento in sala e

Collabora al progetto